Curiosità e divagazioni


venerdì 20 novembre 2015

Posted by Claudia on 18:45:00 in | No comments
Ted x Bologna
Ho assistito con entusiasmo al recente TED x BOLOGNA che si è svolto lo scorso 24 ottobre presso l' Auditorium Unipol di Bologna. 

È stato un grande evento ed il titolo della manifestazione era "Tradizionalmente Innovativi", ottimo spunto per far incontrare due scuole di pensiero apparentemente contrapposte.

Ho ascoltato tante esperienze di successo e mi ha stupito la caparbietà con cui alcuni degli speaker presenti hanno portato avanti il loro progetto, il "sogno" da inseguire a tutti i costi. Tutti gli interventi sono stati appassionati ed a breve i video dovrebbero apparire sul portale TEDxBOLOGNA, dove sarà possibile rivederli.

Sebbene la manifestazione sia già molto ricca di contenuti, un suggerimento per il prossimo TED mi piacerebbe lanciarlo. Pensavo ad una iniziativa che potrebbe intitolarsi "una seconda chances per le idee rimaste nel cassetto".  

L'idea mi è venuta dopo aver pensato a mio padre, con tanta passione per la meccanica e che ha dedicato tanti anni a trastullarsi nel tempo libero, con un suo brevetto che riguardava la gabbiettatrice automatica ; ma l'ispirazione è venuta anche dopo aver visto due Ted's del 2013.



I due TED'S a cui mi riferisco trattano il tema del processo creativo e della nascita delle idee. I video mi sono piaciuti molto; alcuni brevi passaggi li ho voluti anche riproporre in un breve video, che ho ricomposto in maniera "molto artigianale".

Cedric Villani e Valentino Tosatti
Cedric Villani, eccentrico e geniale matematico (indossa sempre giacca nera e panciotto, una colorita cravatta Lavallière e una vistosa spilla a ragno) diventato famoso nel 2010 per aver vinto la Medaglia Fields per i suoi lavori sull’equazione di Boltzmann è anche un portento nello spiegare l'evoluzione del processo  creativo e la nascita delle idee.
Approfondendo la conoscenza di Cedric Villani, ho casualmente trovato nel suo sito una foto in cui è insieme a mio cugino Valentino, giovanissimo ed eccelso matematico che ora vive ed insegna alla Northwestern University. 

Nel secondo Ted, Uri Alon incita a fare un "salto nel buio" perché la scienza possa diventare innovativa ed a smettere di pensare alla ricerca come una linea retta tra domande e risposte, bensì come a qualcosa di più complesso e creativo. 





L'iniziativa "Una seconda chances per le idee rimaste nel cassetto" potrebbe essere una sezione a parte della manifestazione, da dedicare a quei progetti che per qualche motivo non hanno trovato una immediata concretizzazione ma che possiedono un buon potenziale di sviluppo.

Non entro nel merito di come potrebbe essere sviluppata questa iniziativa perché si potrebbero fare mille formulazioni diverse, tutto dipende dall'interesse effettivo che potrebbe sviluppare, dalle risorse da mettere a disposizione, dal tempo e da tantissimi altri fattori. 

Questa iniziativa avrebbe però il pregio di enfatizzare la filosofia alla base dei TED'S cioè la CIRCOLAZIONE DELLE IDEE ed aumentare l'interattività tra gli organizzatori ed i fruitori dell'evento.  





[20/11/2015] 

0 commenti:

Posta un commento

Grazie per il tuo contributo. Tutti i commenti sono moderati e verranno pubblicati appena possibile.

loading...

Cerca nel blog